Presentato a Matera il programma del Terzo meeting nazionale giornalisti cattolici “Pellegrini Nel Cyberspazio”

De Luca

De Luca

“Raccontare la foresta che cresce”, sarà questo il tema scelto per la terza edizione Nazionale giornalisti cattolici “Pellegrini del Cyberspazio” in programma dal 16 al 19 giugno 2016 a Grottammare, nelle Marche.

Vedi il www.pellegrininelcyberspazio.it

Il Meeting è stato presentato ufficialmente a Matera nella giornata di domenica 6 marzo in chiusura dei lavori del Congresso nazionale UCSI che ha visto l’elezione del nuovo presidente, la Vaticanista Vania De Luca che succede ad Andrea Melodia.

L’appuntamento “Pellegrini nel Cyberspazio” nasce dalla collaborazione tra la Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc), del Servizio Informazione Religiosa SIR, dell‘Unione cattolica della stampa italiana (Ucsi), dall‘agenzia di stampa internazionale ZENIT, dell‘Ordine giornalisti delle Marche, dal giornale diocesano L’Ancora e grazie al supporto delle due diocesi di San Benedetto del Tronto e di Ascoli Piceno.

Illustri i primi nomi confermati per l’evento che vedrà raccolte le più importanti realtà della comunicazione cattolica italiana.

I RELATORIPRIMI NOMI  – Si accendono i motori della macchina organizzativa. Confermata in queste settimane la presenza al meeting di Monsignor Nunzio Galantino, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) che interverrà nella sessione dedicata al tema “Migrazione, comunicazione e web”. Tra i relatori anche Monsignor Domenico Pompili, Vescovo di Rieti, Don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali Cei, Monsignor Carlo Bresciani, Vescovo di San Benedetto del Tronto, Monsignor Giovanni D’Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno.

Tra gli esponenti del mondo del giornalismo saranno presenti il direttore dell’Agenzia di stampa SIR, Domenico delle Foglie, il Direttore del TGR Rai Vincenzo Morgantepadre Gianni Epifani (“A Sua Immagine”),  Francesco Zanotti presidente Fisc, Enzo Romeo vaticanista del Tg2,  Alessandra Ferraro (Vice Capo Redattore Rai), Elisabetta Tola (Google Italia), Daniele Chieffi, (Responsabile Ufficio Stampa Eni), Massimo Calvi (Avvenire), Alessando Chessa (IMT Lucca), Massimo Donaddio (Il Sole 24 Ore), Marilisa della Monica (caporedattore “L’Amico del Popolo”), Giovanna Chirri (vaticanista dell’Agenzia Ansa), Giovanni Tridente (Coordinatore Ufficio Comunicazione, Pontificia Università della Santa Croce), Marta Petrosillo (responsabile stampa della fondazione pontificia “Aiuto alla chiesa che soffre”), don Dino Cecconi (regista Rai), don Adriano Bianchi (direttore de “La Voce del Popolo” di Brescia), Beatrice Testadiferro (direttrice di Voce della Vallesina), don Dino Cecconi (regista Rai). Altri nomi in attesa di conferma.

IL TEMA 2016 - Con il tema scelto per l’edizione 2016 si apre una concreta riflessione sul giornalismo costruttivo che guarda alla realtà con gli occhi della speranza per raccontare anche quella “foresta che cresce” sul terreno della società contemporanea. Le giornate di studio saranno suddivise in aree tematiche: “Gesti e parole che hanno cambiato la storia, lo stile della comunicazione in italiana ai tempi di Papa Francesco”,  “L’informazione Rai nell’anno del Giubileo”,  “Il rapporto tra i media nazionali e locali, quale direzione?”, “Tutti gli strumenti dello Story Telling, nel bene e nel male” e “La foresta che cresce”.

LE GIORNATE – I quattro giorni si alterneranno tra momenti di approfondimento, formazione e riflessione con relazioni e work shop intorno al filo conduttore dell’evento. Inoltre il meeting consentirà il riconoscimento dei crediti formativi validi per l’Ordine dei giornalisti. Furono quasi duecento i partecipanti provenienti da tutta Italia e anche quest’anno gli organizzatori hanno cercato di offrire come nelle passate edizioni una proposta economica accessibile a tutti che consenta a tutti di condividere questo momento con tutta la famiglia pensando mini tour alla scoperta delle bellezze dei comuni del territorio marchigiano.

IL PREMIO GIORNALISTICO – Abbinato all’evento torna il premio Giornalistico nazionale  “Pellegrini nel Cyberspazio” suddiviso in quattro sezioni: giornalistica, grafica, video e fotografia.  Durante il meeting verranno assegnati riconoscimenti alle testate che si iscriveranno gratuitamente al concorso entro sabato 11 giugno 2016. La giuria sarà composta dai direttori della FISC Marche.  Presidente di giuria e referente:  Beatrice Testadiferro, direttrice di “Voce della Vallesina”.  Iscrizioni: segreteriameeting@gmail.com. Per ogni vincitore:  un corso Anicec della Cei  e un quadro di un artista sul tema della sezione. 

Per info e contatti meetingnazionale@gmail.com

https://www.facebook.com/pellegrininelcyberspazio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *